Tempo di ingrandirsi, tempo di cercare nuove strade e nuovi protagonisti!

Se hai sempre sognato di far parte dello staff di Mangaijin, questo è il momento giusto per usare le tue capacità e aiutare la più grande comunità di mangaka italiani a diventare sempre più varia e importante!
Ecco, nel dettaglio, cosa stiamo cercando.

-Forum Administrator: per gestione del forum. Persona Seria.

-Editor: 4 persone esperte che curino i disegnatori, sotto l’aspetto grafico e narrativo, che sappiano stimolarli, incoraggiarli e monitorare il loro operato. Richiesta una buona conoscenza dell’Italiano e un minimo di conoscenza dei maggiori autori di riferimento del genere. Entusiasmo e capacità di relazione.

– Recensionisti: 2 persone esperte di videogiochi, cinema, animazione, soprattutto orientale. Richiesta un’ottima conoscenza dell’Italiano e della materia per cui ci si propone.

– Articolisti e Giornalisti: Richiesta una predisposizione a essere presente alle fiere e fare interviste.

– Fotografi: Lavorano in coppia con Articolisti e Giornalisti alle fiere. Richieste, buona capacità dell’uso della macchina fotografica non a livello amatoriale. Buona capacità di contatti e di scattare foto inedite.

– Vignettista: Per brevi strip comiche, frequenti, da utilizzare sul sito e su rivista.

– Typesetters: 2 collaboratori fissi, competenti e seri. Competenze richieste: buona conoscenza di Photoshop, inserimento testi, meglio se con alle spalle esperienza nel mondo delle scanlation.

– Impaginatori di Indesign: 2 persone. Richiesta una buona creatività e entusiasmo, si da vita alla rivista vera e propria. Conoscenza di Photoshop basilare, più una conoscenza molto buona di InDesign e Illustrator. Capacità di creare PDF.

– Tuttofare: Per i lavori minori di ricerca immagini e informazioni varie.

Inviate i vostri dati, la vostra esperienza e le vostre proposte a info@mangaijin.it

NOTA BENE: Mangaijin è sempre stata una rivista gratuita, curata e gestita da persone che lavorano gratuitamente. Nessun compenso è previsto.
Nonostante questo, Mangaijin è risultata in più casi un ottimo biglietto da visita e una risorsa preziosa per avere esperienza sul campo.

Da oggi potrete trovare “in giro” Tozai Manga, il primo volume della nuova rivista sul Giappone e sul mondo manga.
Cosa intendiamo con “in giro”? Nei ristoranti giapponesi, in fumetteria, nei centri di shiatsu, nei negozi di oggettistica giapponese, eccetera eccetera.

La rivista è totalmente GRATUITA!

Cos’è Tozai Manga? Articoli sul giappone, approfondimenti e soprattutto tanti fumetti! Autori affermati giapponesi in “competizione” con i migliori autori dell’emergente fumetto italiano in stile orientale!

Cosa c’entra questo con Mangaijin? Al suo interno troverete 6 pagine del divertentissimo Eiga Love, ennesima creazione dall’affiatata coppia Raffaele Lamorte / Giorgio Battisti, che come saprete sono lo staff che dirigo.
Non perdete quest’occasione e chiedete “in giro” una copia, da leggere e far leggere!

Annunciamo con grande piacere che Mangaijin, rappresentata dal bravissimo Giorgio Battisti, su sceneggiatura di Raffaele Lamorte, approda anche sulla nuovissima rivista Mangaka.
Sul nuovo numero di questa rivista, uscito da pochi giorni, è infatti presenta la storia “Agente Speciale Lucky”, 5 pagine interamente a colori che raccontano le avventure di una matricola della polizia interspaziale un po’… impacciata!

Se volete leggere la storia, trovate Mangaka 2 in tutte le edicole!

E non è finita qui! A breve l’annuncio di una nuova serie della stessa coppia di autori, su un’altra nuovissima rivista che mescolerà abilmente autori giapponesi e italiani!

Il nuovo numero di Mangaijin è arrivato e questa volta porta con sé un pesante carico di oltre 130 pagine! A cosa è dovuto? Alcune novità, che descriveremo in seguito, e tante tante storie. Ogni mese decine e decine di autori nuovi chiedono la pubblicazione e ad alcuni non possiamo proprio dire di no.

Passiamo all’usuale panoramica sui contenuti. Con il terzo capitolo, Slip Love si avvicina rapidamente alla conclusione, mentre inizia una nuova promettente opera, Ruderi, che presentiamo con un breve prologo. Ovviamente, a grande richiesta, continuano i Deliri di Kotaro, che questa volta prende in esame Initial D. Ecco che tornano, considerata l’ottima accoglienza, le interviste che Mangaijin ottiene dai più importanti (e simpatici!) cultori del manga e dell’animazione in Italia. Questa volta, Andrea Baricordi ci ha concesso una lunghissima e interessantissima intervista che penso troverete piena di curiosità e interessanti punti di vista. Riprendono poi le storie, con un’opera che vi sorprenderà, un one shot (o forse no?), Divine, dal tratto fresco e pulito. Torna The Wizird, nella sua seconda puntata, e terminiamo il numero, a livello fumettistico, con una rara perla, Patria dell’Anima, un breve racconto delicato, riflessivo, impossibile da dimenticare.

Una delle novità, la prima di una lunga serie, è rappresentata dall’angolo “Estro Verso”, ovvero lo spazio dedicato alla narrativa scritta. In questo numero, i primi due capitoli di Alta Marea, romanzo a puntate molto controverso e dalle tinte forti. Questa potrebbe sembrare una scelta azzardata, ma la gran mole di sceneggiature, storie, soggetti, che ci arrivano ogni mese, ci ha spinto a optare per questo esperimento, nell’ottica di far diventare Mangaijin un qualcosa “in più” di una raccolta dei migliori manga made in Italy! Con questo è tutto per questo mese, continuate a seguirci regolarmente per novità e annunci!

Il Direttore

Eccoci qua con il primo grande annuncio in serbo per voi.

Mangaijin è lieta di annunciare che, stampato dalla casa editrice Claudiana Srl, arriverà in tutte le LIBRERIE, sì, proprio librerie, non edicole e fumetterie, quello che è probabilmente il primo volume per bambini disegnato da italiani in stile strettamente manga ad approdare in tutta Italia con un canale di distribuzione di tale lusso.

Il volume, in collaborazione con Mangaijin, è stato scritto da Raffaele Lamorte ed egregiamente disegnato dal nostro ben conosciuto Giorgio Battisti. I colori, invece, sono a opera di Michela Tufano.

Parliamo in breve dei dati tecnici dell’opera: saranno 43 pagine, interamente a colori, e in grande formato, 17×21, al prezzo di 8.50€. Il volume è provvisto di codice ISBN, la casa editrice ha una rete di distribuzione online e in libreria veloce e affidabile, quindi potete scegliere di ordinarlo dal vostro libraio di fiducia o aspettare l’occasione per acquistarlo online! Però non subito, perché l’uscita è programmata per Ottobre-Novembre 2017, in una data ancora da stabilire con precisione. Non mancheremo di comunicarvela appena il volume sarà stampato e pronto all’acquisto.

Come intuibile, la storia è dedicata a un pubblico molto giovane, che per la prima volta può scoprire un manga colorato, divertente e vivace, vivendo insieme a Marta e Ryoko quella che, si spera, sarà solo la prima di mille avventure!

Anche nella calura estiva, Mangaijin non si ferma e vi fa compagnia! Prendete il portatile e sdraiatevi comodi sulla spiaggia, arriva un numero carico di fumetti, recensioni, romanzi e finali!

Iniziamo con la conclusione di una serie ormai storica di Mangaijin, Vankila. Giunto al capitolo finale, questo visionario e raffinato fumetto ci ha accompagnati fin dai primi tempi e approda, con puntualità bimestrale, alla sua ultima apparizione.

Arriva al termine della corsa anche una serie più breve e recente, ma non per questo meno apprezzata e gradevole, che ha accompagnato la crescita di una giovane talentuosa autrice; Slip Love, che si è aggiudicato la cover di questo mese, vi saluta con un ultimo scoppiettante capitolo!

Kotaro torna inesorabile, per fortuna, con le sue immancabili recensioni. Questa volta viene preso “di mira” Dragon Quest, nell’incarnazione cartacea “Dai – La grande avventura”.

Visto che non ci stanchiamo mai di cercare nei meandri del web, ci siamo imbattuti in un autore dal dinamismo sorprendente che non abbiamo potuto ignorare. Una particolarità: viene dall’Inghilterra ed è un lavoro che il team di Mangaijin ha deciso di tradurre e proporvi.

Torna Estro Verso, con Alta Marea e i capitoli 3-4.

Per due opere che finiscono, una che inizia. Rock’n’Love, alla sua prima apparizione, introduce una nuova autrice, una nuova storia, nuovi personaggi e situazioni divertenti.

Un’altra coppia storica, Mara e Cara, tornano con il quinto capitolo di Last Curse.

Come potete vedere, un numero degnamente “caldo” di Mangaijin per festeggiare una calda estate!

Notizia di servizio: a breve lanceremo un grosso bando di “arruolamento”. Ci stiamo espandendo molto e ce ne sarà per tutti i gusti e abilità. Tieni sott’occhio il sito, potrebbe esserci il ruolo giusto per te!

Oggi vogliamo stuzzicarvi con “l’annuncio di annunci”.

Presto “qualcosa” verrà stampato, e porterà il logo di Mangaijin. Cosa sarà?

Chi vuole scommettere?

Il secondo annuncio dovrà aspettare un po’, perché tante variabili sono ancora in campo, ma vi assicuriamo che questo è davvero importante, fondamentale, porterà il nome di Mangaijin in una nuova dimensione.

Non posso davvero dire altro, ma si tratterà di qualcosa di grande in cui sarete tutti protagonisti!

Approfitto per ricordare che sono aperte ancora per poco le iscrizioni alla Mangaijin Training Week, affrettatevi per non perdere questo grande evento!

Concludo anticipando che presto vedrete nella rivista sempre più materiale di contorno, perché vogliamo offrire un servizio sempre più completo!

Non sei ancora fan di Mangaijin su Facebook? Iscriviti per entrare in contatto con gli altri lettori, autori e “ammiratori famosi”!

http://www.facebook.com/pages/Mangaijin/112634550130?ref=mf

Ricordiamo anche di registrarvi alla newsletter, presente sulla home del nostro sito, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità!

È il compleanno di Mangaijin. Sembra ieri il giorno in cui il primo bando di concorso venne diffuso su un piccolo e artigianale sito web. E oggi siamo qui, in una posizione che non avremmo nemmeno ambito sperare.
Mangaijin si è confermata, passo dopo passo, come la realtà sicura, accogliente e di successo della neonata corrente del manga italiano. In questo tempo abbiamo riscontrato successi incredibili, frutto del duro lavoro dell’intero staff, sempre competente e disponibile, che hanno portato ad accrescere ogni mese i nostri lettori, attualmente rilevabili sui 4000 al mese.
Oltre 20 numeri all’attivo, decine di storie, migliaia di pagine pubblicate. Stiamo approdando al cartaceo con alcuni autori, stiamo proponendo la Mangaijin Training Week, alle fiere ci avete coccolati e ringraziati per l’attività che svolgiamo, fonte di ispirazione e faro nell’oscuro e vasto mare dell’editoria.
Ora, però, siamo noi a dirvi grazie. E citerei, a tale proposito, Stephen King, che anche se poco ha a che fare con questo “mondo”, rimane un genio del fantastico.
“Colui che parla senza un orecchio attento è muto”.
Dunque grazie, nostri lettori, perché siete voi i veri protagonisti di questo grande successo di nome Mangaijin.

Mi rimane poco spazio per il consueto sommario, dunque accennerò soltanto al fatto che, per questo numero, abbiamo voluto abbondare, offrire un piatto ricco e di qualità, più del solito, con nomi come Gabriele Bagnoli (autore, tra gli altri, di “Growing” e “l’Ultimo”), che torna con un omaggio particolare. Abbiamo intervistato per voi Ivo de Palma, abbiamo un nuovo capitolo delle avventure di Heilger Geist, iniziamo una nuova opera, continuiamo con le recensioni nello spazio di Kotaro.
Insomma, un degno numero per spegnere due candeline con noi di Mangaijin!

PS: comunicazione di servizio. Ricordiamo di cercare la nostra pagina su Facebook, Myspace, iscriversi alla newsletter dal sito e contattarci sul forum e per mail!

IL DIRETTORE

Riportiamo il comunicato dal sito di Cagliostro ePress.

http://www.cagliostroepress.com/focus/efocus.asp?id=15

Super Bunny Chu Chu è ora una realtà, potete trovarlo in fumetteria nel primo quadrimestre di quest’anno!

Andate a prenotare la vostra copia!

Super Bunny Chu Chu
Volume 1
(collana Download volume 5)
di Giorgio Battisti
100 pagine – brossurato – B/N – copertine a colori con alette – 16cm per 22cm
9,90 euro
Alice è una normale sedicenne, ma dopo aver mangiato una misteriosa caramella inventata dallo strambo Dott. Chu, uno scienziato diventato coniglio dopo un esperimento fallito, il suo dna muta e si ritrova trasformata in Super Bunny. Già dalla sua prima trasformazione Alice deve combtattere contro buffi nemici. Mary, la sorella vampiressa del Dott. Chu, mostra un debole verso Victor, il fidanzato di Alice, e lo rapisce scatenando la rabbia di Super Bunny che subirà una nuova trasformazione diventando Dark Bunny. Fra alti e bassi, situazioni grottesche e divertenti, la ricerca di una cura per tornare normale continua. Riuscirà la nostra Alice ad avere una vita normale? Dalla collaborazione tra cagliostroePress.com e Mangaijin.it ecco le avventure del personaggio creato da Giorgio Battisti che impazzano sulla rete e che costituiscono un altro tassello del Manga di qualità Made in Italy.

Ma lasciamo adesso la parola all’amministratore e direttore di Mangaijin.it, che ci parlerà meglio di questa nuova e promettente partnership.

Mangaijin incontra Cagliostro ePress. Cagliostro ePress incontra Mangaijin.

Alla nascente fiera di Lecce, il Comicult, erano presenti, tra i tanti, due stand: quello dell’editrice Cagliostro ePress, che ha stampato l’albo che vi stiamo presentando, e quello della rivista online Mangaijin, la più grande realtà italiana di promozione del manga “nostrano”. Unendo l’intraprendenza e le ampie vedute della prima all’alta qualità di opere della seconda, nasce questa prima formidabile collaborazione: Super Bunny Chu Chu. Precedentemente pubblicato per due anni sulle pagine di Mangaijin, approda ora in volumetto, il primo di una serie. In quanto fondatore di Mangaijin, non posso che esserne fiero: nati anni fa da uno sparuto gruppetto di sognatori, siamo riusciti ad affermarci in un settore difficile e impervio. Abbiamo dimostrato, per la prima volta in Italia, che il manga italiano esiste, è attivo, è di qualità, e si può trovare sulle nostre pagine. Prima di tutto, però, siamo contenti per l’autore. Speriamo che in futuro ci saranno altri Giorgio Battisti che, passando per le nostre pagine, possano arrivare alla tanto agognata pubblicazione cartacea per mezzo di un grande editore come Cagliostro ePress. Dunque, un messaggio a tutti i giovani disegnatori: diffidate di false promesse di professionismo, diffidate del puro nozionismo, diffidate da sedicenti “guru” del manga giapponese in Italia: non dobbiamo essere per forza giapponesi, né imitarli ciecamente, per pubblicare. Mangaijin né è la dimostrazione e aspetta le vostre opere, sempre aperta a nuove proposte e senza pregiudizi!